CUISINE SARDE

RECETTES SARDES 

PAPASSINI SARDI (biscuits aux noix et aux raisins secs) VOUS POUVEZ AUSSI LES PREPARER SANS GLACAGE SUR LE DESSUS

 

1 kg de farine, 6 œufs, 300 grs de sucre, 1 levure alsa, ¼ l de lait

200 grs de beurre ou saindoux, 300 gr de noix, 300 grs de raisins secs, grains d'anis ou zeste d'oranges.

Chauffer le lait et faire fondre le beurre et laisser refroidir. Battre les œufs avec le sucre jusqu'à faire blanchir les œufs, ajouter le lait et le beurre mélanger, ajouter la farine à laquelle on a mélangé la levure chimique, travailler pour obtenir une pâte compacte et lisse, Ajouter les noix coupées en morceaux, les raisins et l'anisou les zestes amalgamer le tout. Prendre des morceaux de pâtes et en faire des bâtonnets de 6 cms que vous disposez sur une plaque du four beurrée et farinée . faire cuire à 190) pendant 20 minutes


PAPASSINI SARDI

Ingredienti: 

1 kg. di farina
400 gr. di zucchero
250 gr. di strutto
5 uova
400 gr. di uvetta sultanina
mandorle e noci tritate a piacere
scorza di limone grattuggiata.

Per la glassa: ( ma anche senza la glassa, sono deliziosi )
100 gr. di zucchero a velo setacciato
succo di limone

 

Sistemate la farina a fontana sul tavolo, mettete al centro le uova e lo zucchero e lavorate, quindi aggiungete tutti gli altri ingredienti. Dall'impasto ottenuto staccate poco per volta dei pezzi di pasta, appiattiteli con le mani o con un mattarello e ricavatene dei rombi che sistemerete in una teglia.

Preparate la glassa bianca utilizzando 100 gr. di zucchero a velo setacciato e tre cucchiai di succo di limone filtrato o acqua tiepida. Lavorate il composto con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una glassa liscia e senza grumi. Spennellate sui rombi e infornate a a 150°C per 10/15 minuti. Prima che si raffreddi la glassa decorate con le "traggera" (palline dolci colorate). Lasciate raffreddare e servite.



LE FORMAGELLE SARDE O PARDULAS

pardulas-o-formagelle-www-sardegna-corsica.jpg

Dessert typique dans la période de Pâques , la recette traditionnelle est soit avec la "ricotta" ou  le fromage frais, au parfum d'orange et safran bien sur !

Ingrédients:

200 g di semoule fine (une farine de blé dur,à remplacer avec de la bonne farine)
200g de farine
500g de ricotta ou fromage frais 
150g de sucre 
oeufs 
50g de saindoux 
1 citron 1 orange  safran et sel

miel ou sucre glace pour decorer

Travailler  les farines avec le saindoux une pincé de sel  et un peu d'eau tiède, la pâte doit devenir bien lisse, couvrez et laisser reposer 30 minutes.

Dans un récipient mélanger la ricotta, la farine,les œufs, le sucre, un pincé de safran et le zeste du citron et orange.

Avec la pâte étalé en feuilles fines, avec un verre couper des disques de 8 cm; dans chaque disque mettre une boule du melange  à la ricotta e serrer  le disque avec des petits pincé (5 ou 6) voir l'image....

Mettre au four à 180° pendant 30 minutes , mettre du sucre glace avant ou du miel après la cuisson, on le mange froides.


SOSPIRI SARDI

Sospiri Sardi

Informazioni:

  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Difficoltà: Media
  • Porzioni: 6

Ingredienti:

  • 300 gr. di mandorle
  • 300 gr. di zucchero
  • 3 albumi
  • scorza di un limone
  • qualche scorzetta di arancia candita (facultativo)
  • 1 bustina di vanillina (facultativo)

Preparazione:

Montare gli albumi a neve, poi aggiungere 2/3 dello zucchero e le mandorle tritate fini insieme al rimanente zucchero e alle scorzette di arancia candita e di limone. Mettere sul fuoco, mescolando continuamente per 10-15 minuti.

Quando il composto dei sospiri sardi é ben rassodato, farlo raffreddare quasi completamente e con le mani inumidite confezionare delle palline grosse come una noce.

Cospargere di zucchero a velo e incartare i sospiri sardi in carta velina colorata.



LASAGNA DI PANE CARASAU E FINOCCHI

LASAGNA DI PANE CARASAU E FINOCCHI :)

INGREDIENTI: 400 g finocchi, 250 g di salsiccia, 200 g di cipolla, 120 g di formaggio pecorino, 90 g di pane carasau, brodo vegetale, olio extravergine di oliva, sale. 

PREPARAZIONE
Mondate i finocchi e affettateli; ungeteli bene di olio e metteteli su una placca coperta con carta da forno. Salateli ed infornateli a 170 ° per 20-25 minuti. Spellate la salsiccia e cuocetela in una padella sgranandola per 2 minuti. Unite poi la cipolla tagliata a fettine e cuocete per 5 minuti. In una pirofila disponete a strati finocchi, la salsiccia con cipolla, il pane carasau spezzetato in grossi pezzi e intinto nel brodo e il pecorino tagliato a filetti, terminando con finocchi e pecorino. Unite un filo di olio, 2 mestoli di brodo e infornate a 175° per 40 minuti circa.


INGREDIENTI: 400 g finocchi, 250 g di salsiccia, 200 g di cipolla, 120 g di formaggio pecorino, 90 g di pane carasau, brodo vegetale, olio extravergine di oliva, sale. 

PREPARAZIONE
Mondate i finocchi e affettateli; ungeteli bene di olio e metteteli su una placca coperta con carta da forno. Salateli ed infornateli a 170 ° per 20-25 minuti. Spellate la salsiccia e cuocetela in una padella sgranandola per 2 minuti. Unite poi la cipolla tagliata a fettine e cuocete per 5 minuti. In una pirofila disponete a strati finocchi, la salsiccia con cipolla, il pane carasau spezzetato in grossi pezzi e intinto nel brodo e il pecorino tagliato a filetti, terminando con finocchi e pecorino. Unite un filo di olio, 2 mestoli di brodo e infornate a 175° per 40 minuti circa.


PANE ZICHI

Ricetta Zichi con metodo veloce (di casa)PANE ZICHI ..di Bruna Deriu

Ricetta Zichi con metodo veloce (di casa)
1kg di semola di grano duro
25 g lievito di birra fresco
1 cucchiaino colmo di sale
un pizzico di zucchero
acqua tiepida quanto basta per impastare.

Sbriciolate il lievito in una tazza con un pizzico di zucchero e un cucchiaio di acqua tiepida. Mescolate e lasciate riposare in un posto caldo per attivare il lievito. Colate la semola di grano duro in una terrina ed aggiungete il sale. Quando il lievito sarà diventato 'spumoso' aggiungete alla farina insieme ad abbastanza acqua tiepida per formare un impasto abbastanza sodo. Lavorate l'impasto per circa quindici minuti fino a quando non diventa liscio, morbido ed elastico. Bagnate le mani con acqua tiepida ogni tanto mentre lavorate l'impasto. Quando è pronto, dividete l'impasto in 5 pezzi. Fate una palla liscia e tonda con ciascun pezzo e con il mattarello, stendetele per formare un cerchio perfetto di circa 1cm di altezza. Passate le dita delle mani sopra l'impasto con una leggera pressione sempre mantenendo la forma perfetta del pane.
Fate due intagli con un tagliapasta vicino al bordo di ciascun zichi. Stendete i zichi sopra un telo e copriteli con un altro, possibilmente in un posto caldo di casa, e lasciateli lievitare per almeno un'ora.
Dopo questo tempo, cuocete i zichi su una teglia foderata di carta da forno a temperatura di circa 180° per circa 15 minuti, finchè dorati. Purtroppo ce ne sta soltanto uno su ogni teglia ma si possono fare più piccoli o tagliati a quarti, per cuocerne di più in una volta. 
Qui c'è un mio video su come lavorare la pasta nel caso dovesse interessare. http://www.youtube.com/watch?v=KgN7maC9vro
1kg di semola di grano duro
25 g lievito di birra fresco
1 cucchiaino colmo di sale
un pizzico di zucchero
acqua tiepida quanto basta per impastare.

Sbriciolate il lievito in una tazza con un pizzico di zucchero e un cucchiaio di acqua tiepida. Mescolate e lasciate riposare in un posto caldo per attivare il lievito. Colate la semola di grano duro in una terrina ed aggiungete il sale. Quando il lievito sarà diventato 'spumoso' aggiungete alla farina insieme ad abbastanza acqua tiepida per formare un impasto abbastanza sodo. Lavorate l'impasto per circa quindici minuti fino a quando non diventa liscio, morbido ed elastico. Bagnate le mani con acqua tiepida ogni tanto mentre lavorate l'impasto. Quando è pronto, dividete l'impasto in 5 pezzi. Fate una palla liscia e tonda con ciascun pezzo e con il mattarello, stendetele per formare un cerchio perfetto di circa 1cm di altezza. Passate le dita delle mani sopra l'impasto con una leggera pressione sempre mantenendo la forma perfetta del pane.
Fate due intagli con un tagliapasta vicino al bordo di ciascun zichi. Stendete i zichi sopra un telo e copriteli con un altro, possibilmente in un posto caldo di casa, e lasciateli lievitare per almeno un'ora.
Dopo questo tempo, cuocete i zichi su una teglia foderata di carta da forno a temperatura di circa 180° per circa 15 minuti, finchè dorati. Purtroppo ce ne sta soltanto uno su ogni teglia ma si possono fare più piccoli o tagliati a quarti, per cuocerne di più in una volta. 
Qui c'è un mio video su come lavorare la pasta nel caso dovesse interessare. http://www.youtube.com/watch?v=KgN7maC9vro


Aucun billet.

RESERVEZ EN HAUT DU SITE VOS BILLETS VERS LA SARDAIGNE ET LA CORSE, AVEC NOTRE PARTENAIRE CORSICAFERRIES...